MYANMAR - Violenza dei militari birmani sui civili: ucciso un Pastore battista

pastore battistaHakha (Agenzia Fides) - Le violenze e la vendetta dell'esercito bimano si abbattono sui civili innocenti in tutto il territorio della nazione. Come appreso da Fides, il 18 settembre, la città di Thang Tlang, una delle nove cittadine dello Stato birmano di Chin, nella parte occidentale del Myanmar, è stata data alle fiamme dall'esercito del Myanmar. L'80% dei circa diecimila residenti è fuggito nelle foreste, nei villaggi vicini o verso il confine indiano. "Non dimenticheremo mai questa tragedia", affermano i residenti della cittadina che si trova nel territorio della diocesi cattolica di Hakha.
Cung Biah Hum, Pastore cristiano di confessione battista, che .... segue