En estos días,  sacerdotes y obispos caldeos se encuentran reunidos en Ankawa con ocasión del Sínodo patriarcal. En su mensaje, el primado caldeo invita a hallar “nuevas líneas” de trabajo, en vista del Sínodo de los jóvenes, a celebrarse en Roma. Las familias constituyen el
 
Comincia oggi a Roma la “Conferenza mondiale su xenofobia, razzismo e nazionalismi populisti nel contesto delle migrazioni globali”. È la prima volta che il Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale e il World Council of Churches (Wcc), promuovono
 
Sacerdoti e vescovi caldei sono riuniti in questi giorni ad Ankawa per il Sinodo patriarcale. Nel suo messaggio il primate caldeo invita a trovare “nuove linee” di lavoro in vista del Sinodo dei giovani a Roma. Le famiglie al centro dell’opera pastorale. La liturgia deve essere accompagnata da una testimonianza attraverso le opere.
leggi tutto
 
'Constantinople's vile and treacherous policy is damaging not just Russian Orthodoxy, but the entire Orthodox world'
 

Episcopalis communio - Papa Francesco ai Vescovi

Costituzione Apostolica di Papa Francesco sul Sinodo dei Vescovi, 18.09.20181. La comunione episcopale (Episcopalis communio), con Pietro e sotto Pietro, si manifesta in modo peculiare nel Sinodo dei Vescovi, che,
 
Di seguito gli auguri di Papa Francesco al Rabbino Capo di Roma Rav Riccardo Di Segni e alla Comunità Ebraica per le festività di Rosh Ha Shanà (ndr. il Capodanno), Yom Kippur, e Sukkot (ndr.  Festa delle Capanne):
 
EVEN as political relations between Russia and Ukraine have worsened of late, spiritual relations between the two main poles of authority in eastern Christianity have also taken a dive this month. They will probably sink further.
read more
 

Le incognite sul futuro delle chiese ortodosse

Il cristianesimo in Ucraina, il più grande nell’Est dopo quello russo, è diviso. In una stagione ecumenica gli scismi sembravano archiviati, ma lo scontro è grave - di   Andrea Riccardi
 
14 сентября 2018 года Блаженнейший Митрополит Варшавский и всей Польши Савва встретился с главой Представительства Украинской Православной Церкви при европейских международных организациях епископом Барышевским Виктором, который прибыл в Варшаву для участия в ежегодном совещании ОБСЕ.
leggi tutto - read more
 
Il Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME) è una comunità di preti e di laici che dedicano la loro vita all'annuncio del Vangelo e alla promozione umana presso altri popoli e culture.  --  Due sono le sue radici storiche. La prima, e più antica, risale al 1850 e all'intuizione di mons. Angelo Ramazzotti, allora
 
(da Poznan) “Siamo tristi perché siamo contenti del lavoro che il governo ha fatto negli ultimi tempi”. Così mons. Andras Veres, vescovo di Győr e presidente della Conferenza episcopale ungherese, sulla decisione presa dal Parlamento europeo – con 448 voti a favore,
 
La testimonianza e l’impegno delle Chiese protestanti nelle società europee sono i principali temi che vengono discussi durante l’ottava assemblea generale della Comunità di chiese protestanti in Europa (Ccpe) che si concluderà martedì 18 a Basilea, in Svizzera.
 
Il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, accolto - oggi sabato 15 settembre - dal Presidente della Moldavia Igor Dodon. (Fotografie pubblicate dal sito della Presidenza)
 

La situazione dei cristiani in Medio oriente

C’è uno stile cristiano «di stare in Medio oriente» e bisogna aiutare pastori e fedeli a riscoprirlo e a viverlo. Questo stile è quello che il Papa ha posto come chiave di volta del suo pontificato: Evangelii gaudium.
 
by Giovanni Zavatta  ---  «Il patriarcato di Mosca è costretto a sospendere la commemorazione liturgica orante del patriarca di Costantinopoli e, con profondo rammarico, la concelebrazione con i gerarchi del patriarcato di Costantinopoli, oltre a
 
Il sito del Patriarcato Caldeo riporta la notizia della morte ieri a Beirut di Mons. Emmanuel Dabbaghian, ex vescovo di Baghdad della chiesa armena cattolica.
Una funzione religiosa in memoria del vescovo ed alla quale hanno
 
Tutte le guerre "civili" una volta finite, lasciano scie di odio, di risentimento e di vendetta a prescindere dagli interessi in gioco e dagli attori belligeranti. Il quadro che questo documentario ci mostra però è qualcosa di più terribile e pericoloso.
 
Agli organismi caritativi cattolici presenti in Siria e Iraq: «La comunità internazionale non chiuda gli occhi sulle cause che hanno costretto milioni di persone a lasciare la propria terra»
leggi tutto
 
Il terzo rapporto sulla diffusione del salafismo in Francia dell'Istituto Montaigne parla di una crescita impressionante: da poche migliaia all'inizio degli anni '90, oggi i seguaci sono 50mila con un balzo del 900% (senza dimenticare che si parla solo di adepti dichiarati). Emerge l'indole fondamentalista del musulmano europeo, che ha l'obiettivo di "separarsi dalla società impura" occidentale, e una politica che non sa dare una risposta.
leggi tutto
 
Alle ore 12.15 di questa mattina, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i partecipanti al VI Incontro di coordinamento degli Organismi caritativi cattolici operanti in
 
Amedeo Lomonaco – Città del Vaticano
 
Alessandro Gisotti - Poznan
 
Ricevendo i partecipanti all’incontro degli organismi caritativi cattolici operanti in Siria e nei Paesi limitrofi, Francesco esorta la comunità internazionale a non chiudere gli occhi sulle cause che hanno costretto milioni di persone a lasciare le loro terre
 
Elvira Ragosta – Città del Vaticano
 
Istituzioni, giornalisti e gli ambasciatori di Tunisia, Marocco, Giordania e Sovrano Ordine di Malta, dialogano oggi alla decima edizione del Festival Giornalisti del Mediterrraneo in corso a Otranto, su cooperazione ed impegno civile 
 
I parenti del sacerdote caldeo massacrato dai fondamentalisti nel 2007 hanno incontrato Francesco al raduno mondiale delle famiglie. Ad accompagnarli p. Rebward Basa, che affida ad AsiaNews il ricordo di p. Ragheed: "Esempio di amore, perdono e riconciliazione". La convivenza fra cristiani e musulmani basata sui diritti, primo fra tutti quello di culto.
leggi tutto
 
Race and religion are included in the national identity card. The religious choices and practices of Muslims are subject to most restrictions. Other religions are not allowed to proselytise. Mixed couples have three choices: convert, leave the country or live together outside marriage.
read more
 
(Carlo Triarico) I cambiamenti climatici, insieme ai conflitti in varie parti della Terra, stanno causando un aumento della fame e della crisi alimentare nel mondo. Queste le drammatiche conclusioni del dettagliato documento Fao “The state of food security and nutrition in the world 2018”, diffuso l’11 settembre, che indica come probabile il fallimento dell’obiettivo Onu “Fame zero entro il 2030”.
 
Pubblicato il rapporto annuale della Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura), redatto insieme con l’Ifad (Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo), l’Unicef (Fondo per l'infanzia dell’Onu), il Pam (Programma alimentare mondiale) e l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità).
 
Al via domani la riunione sulla crisi umanitaria in Siria e in Iraq, promossa dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Priorità al tema del ritorno volontario di profughi e sfollati nelle loro comunità. Mons. Tejado Munos: urgente dare risposte ma anche curare le ferite della gente