American Jewish Committee tweet @AJCGlobal



@AJCGlobal AJC Director of International Interreligious Affairs Rabbi David Rosen met this week with Pope Francis alongside leaders from other faiths to discuss ways of advancing the goals of the Document on Human Fraternity issued by the pope together with the Grand Imam of al-Azhar.
 
Suor Bridget Tighe, direttrice generale di Caritas Jerusalem, fa il punto della situazione a Gaza e nei Territori Palestinesi. "I palestinesi - dice - stanno perdendo la speranza. Crescono covando rabbia". L'impegno della Caritas per aiutare la popolazione della Striscia e in Cisgiordania. Ma ci sono semi di speranza nascente in altre zone del Medio Oriente: le piazze di Baghdad e di Beirut

leggi tutto
 
Prende il via oggi e si chiuderà sabato prossimo la tradizionale Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Un’iniziativa ecumenica che qualcuno potrebbe pensare sia nata dopo il Concilio Vaticano II, mentre la sua storia è più antica. Chi volesse trovarne l’origine, o meglio gli eredi di coloro che ne furono all’origine, dovrebbe bussare al convento di Sant’Onofrio al Gianicolo a Roma, dove risiedono i Frati francescani dell’Atonement, parola inglese quest’ultima che significa espiazione. Fu il loro fondatore, infatti, il servo di Dio padre Paul Wattson (1863-1940), statunitense, che .... leggi tutto
 
Dal 18 al 25 gennaio i cristiani delle diverse Chiese e confessioni sono invitati ad incontrarsi per conoscersi di più e pregare insieme per l’unità. Quest’anno a scegliere il motto della Settimana di preghiera: "Ci trattarono con gentilezza", sono state le Chiese di Malta e Gozo che hanno anche preparato riflessioni e suggerimenti per la sua celebrazione nelle singole diocesi e parrocchie
 
È intervenuto S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.
 
Amedeo Lomonaco – Città del Vaticano
 
Scompare a 98 anni una pioniera del cammino di riconciliazione delle Chiese e del dialogo con l’ebraismo. Molto importante fu anche il suo ruolo nell’incontro tra Giovanni XXIII e lo storico francese di origine ebraica Jules Isaac. I funerali si terranno giovedì 23 gennaio a Mestre -  by Francesca Sabatinelli – Città del Vaticano
 
A Milano un convegno per ricordare il cardinale che ha visitato l'Arabia Saudita nel 2018 e ha posto le basi del Documento sulla Fratellanza, firmato dal Papa ad Abu Dhabi. Gli interventi di Al-Issa della Lega musulmana e del cardinale Ayuso Guixot

leggi tutto
 
Ambassador Sam Brownback, who had earlier visited the Holy Trinity Monastery, which is the seat of the historic Halki seminary, and the Ecumenical Patriarch discussed issues related to the ministry of the Mother Church, both locally and internationally, the Greek diaspora, and the status of Christians in Turkey.

read more
 
(Islamabad) Un tribunal pakistanais a condamné plus de 80 islamistes à une peine de 55 ans de prison chacun, pour leur participation à des violentes manifestations contre l’acquittement de la chrétienne Asia Bibi, accusée de blasphème contre l’islam, a-t-on appris vendredi auprès d’un responsable de la mouvance islamiste.

read more -- leggi tutto
 
The head of the UAE's Fatwa Council met Pope Francis in the Vatican City on Wednesday.   --   Imam Abdullah bin Bayyah, who is also president of the Forum for Promoting Peace in Muslim Societies, was in Rome for the Abrahamic Faiths Initiative forum this week.

read more
 
Svolta storica per il caso di Huma Younus e per tutte le altre ragazze cristiane rapite e convertite forzatamente all'islam in Pakistan. Come riferisce ad Aiuto alla Chiesa che Soffre l'avvocatessa della 14enne cattolica, Tabassum Yousaf, stamane i due giudici dell'Alta Corte del Sindh, Muhammad Iqbal Kalhoro e Irshad Ali Shah, hanno chiesto al poliziotto incaricato delle indagini di condurre in aula Huma nel corso della prossima udienza, fissata per il 3 febbraio. Se ciò dovesse accadere, sarà la prima volta che una vittima di conversione forzata testimonierà in tribunale.
leggi tutto
 
Martha Bulus, giovane cattolica nigeriana, doveva sposarsi il 31 dicembre nella sua città natale, un villaggio dello Stato di Adamawa, ma non ha mai visto quel giorno. Il 26 dicembre, infatti, mentre tornava a casa in automobile insieme alle sue damigelle d’onore da Gwoza, nello Stato di Borno, è stata bloccata dai terroristi di Boko Haram sull’autostrada che collega Maiduguri e Yola. Gli islamisti hanno bloccato l’auto, hanno fatto scendere lei e le amiche e le hanno decapitate perché cattoliche.
leggi tutto
 
In occasione della XXXI Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra Cattolici ed Ebrei, nella mattinata di giovedì 16 gennaio la nostra Diocesi ha organizzato un incontro con la Comunità Ebraica di Roma, in continuità con le iniziative degli scorsi anni che hanno visto la partecipazione del Rabbino Capo Riccardo Di Segni e del Presidente emerito Riccardo Pacifici.

leggi tutto
 
La ripartenza potrebbe iniziare a Berlino o è già cominciata a Mosca, avvalorando così la tesi che singoli Paesi – e l’Unione europea? – possono diventare qualcosa di più che semplici spettatori di una crisi ormai prolungata che gli equilibri di forza – interni ed esterni – al momento non possono in alcun modo condurre ad una conclusione. La sfida, infatti, va certamente oltre lo scontro tra le due macro realtà in cui è ripartito il controllo di quel territorio

leggi tutto
 
حلب (وكالة فيدس) - بحسب تحقيق صحفي قام منصور صليب وهو باحث سوري يقيم في الولايات المتحدة ، وتمّ نشره على الموقع الالكتروني medium.com وهي وسيلة تواصل اجتماعية جديدة مرتبطة بـ Twitter، قُتِلَ أسقف حلب للروم الأرثوذكس بولس يازجي واسقف السريان الأرثوذكس مار غريغوريوس يوحنا إبراهيم في كانون الأول 2016 على أيدي عصابة من رجال الميليشيات الذين احتجزوهم كرهائن لسنوات وبالتالي فهم شهداء . اختفى الاساقفة في 22 نيسان دون أي أثر في المنطقة الواقعة بين المدينة السورية والحدود مع تركيا. ووفقاً للتحقيق، قام مسلحو نور الدين الزنكي ، وهي جماعة مستقلة معنية بالنزاع السوري ، ممّولة ومسلّحة من المملكة العربية السعودية والولايات المتحدة الأمريكية ، بقتل الاثنين. وتتمّ رواية القصة ، مع التركيز على التفاصيل التي تعتبر مفيدة لإعادة بناء الديناميكتة . وبحسب
المحقّقين ، غادر الأساقفة حلب على متن سيارة بيك آب تويوتا في 22 نيسان 2013 ، يقودها السائق فتح الله كبود بغاية المفاوضة على إطلاق سراح الكاهنين ، الأرمني الكاثوليكي مايكل

read more leggi tutto
 
Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa Arcivescovile Maggiore Siro-Malabarese, dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale presentata da S.E. Mons. Mathew Arackal, ha eletto Vescovo dell’Eparchia di Kanjirapally dei Siro-Malabaresi (India) S.E. Mons. Jose Pulickal, attualmente Vescovo Ausiliare della medesima.
 
Giovedì 16 gennaio alle ore 17 alla Pontificia Università Lateranense l’incontro con il Rav RICCARDO DI SEGNI e LUCA MAZZINGHI; il saluto iniziale del vescovo ausiliare PAOLO SELVADAGI.  --  “Il Cantico dei Cantici” sarà al centro della Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, in un incontro in programma il 16 gennaio 2020 alle ore 17 nell’Aula Paolo VI della Pontificia Università Lateranense. Dialogheranno sul testo biblico il Rav RICCARDO DI SEGNI, rabbino capo della Comunità ebraica di Roma, e il professor LUCA MAZZINGHI, docente di Antico Testamento alla Pontificia Università Gregoriana.
leggi tutto
 
Si intitola "Fratellanza. Dal Documento di Abu Dhabi la sfida alla retorica dell’apocalisse" il nuovo volume della collana digitale «Accènti», della Civiltà Cattolica. La pubblicazione — attraverso parole-chiave ispirate dall’attualità — raccoglie e aggiorna il patrimonio di contenuti e riflessioni accumulato sin dal 1850 dal periodico dei gesuiti. Autore della
 
Di fronte alla chiesa una camionetta dell’esercito presidia gli ingressi. I militari hanno il mitra sotto il braccio ma il loro volto è sereno. Per entrare all’interno bisogna superare prima un checkpoint e poi i controlli che includono anche l’ispezione con il metal detector. È stato un Natale “blindato” quello che hanno vissuto i cattolici in Egitto. Come lo è stato per i copti ortodossi che hanno celebrato la Natività il 7 gennaio. Non è .... segue
 

Fratellanza - Civilta' cattolica

Un anno fa, il 4 febbraio 2019, papa Francesco e il Grande imam di al-Azhar, Ahmed al-Tayyeb, hanno firmato il «Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune». In vista dell’anniversario di quell’evento, La Civiltà Cattolica ha preparato un nuovo volume della collana monografica digitale «Accènti».

leggi tutto
 
Ecumenical Patriarch Bartholomew, after the meeting with Prime Minister Oliver Spasovski and his predecessor Zoran Zaev -which took place in a particularly warm climate,- made the decision to invite both sides, the Serbian Orthodox Church, as well as the Church of Skopje, to a joint meeting, in an attempt to find a mutually acceptable solution to the country’s major ecclesiastical issue.

read more
 
(da Gaza) “Siamo qui per testimoniarvi l’universalità della Chiesa e la nostra attenzione e sollecitudine per voi. Il Signore ci insegna a non essere indifferenti davanti alla vita dei nostri fratelli e del nostro prossimo”. Così mons. Timothy Broglio, arcivescovo ordinario militare per gli Stati Uniti d’America, ha salutato ieri la comunità cattolica di Gaza durante la messa celebrata nella parrocchia latina della Sacra Famiglia, l’unica della Striscia. Si è trattato del primo appuntamento del pellegrinaggio di solidarietà (11-16 gennaio) dei vescovi del Coordinamento della Terra Santa (Hlc) in corso tra Gaza, Ramallah e Gerusalemme Est. Il gruppo dei .... segue
 
Nella mattina di domenica 12 gennaio, presso la Chiesa di Santo Stefano degli Abissini nei Giardini Vaticani, hanno avuto luogo la celebrazione delle Lodi e della Divina Liturgia in rito alessandrino geez in occasione della Festa patronale della Chiesa e nel contesto del Centenario del Pontificio Collegio Etiopico. Al rito ha
 
Mons. Celestino Migliore è stato nominato nunzio a Parigi l’11 gennaio 2020, dopo oltre tre anni di attività a Mosca. In una relazione ai padri dehoniani (agosto 2019) ha affrontato con originalità il tema dei rapporti  fra i paesi dell’Est (Polonia e Russia in specie) e l’Unione Europea. «Ciò che l’Europa centro-orientale vuole è di potersi sentire un membro a pari dignità nel club europeo, senza doversi adeguare a un nuovo livellamento culturale»

leggi tutto
 
L’ottavo centenario dell’incontro di Francesco d’Assisi con il sultano al-Malik al-Kamil (1219-2019) è stato ricco di convegni, incontri, pubblicazioni e ha visto due momenti di altissimo rilievo, ossia la visita di papa Francesco ad Abu Dhabi – con la firma assieme al grande imam di Al-Azhar del documento sulla fratellanza umana – e in Marocco. E non poteva
 
La Coordinadora de Conferencias Episcopales para Tierra Santa (HLC, por sus siglas en inglés), realiza desde hoy su reunión anual. Como representante del episcopado español acudirá Joan Enric Vives, arzobispo de Urgell. Hoy será la bienvenida a cargo de Declan Lang, obispo de Clifton (Inglaterra).  -- Mañana, 12 de enero, visitarán Gaza, donde celebrarán la eucaristía en la parroquia latina de la Sagrada
read more leggi tutto
 
Assyrian Christian priest Sefer Bileçen, the sole caretaker of Mor Yakup Monastery, a 1,500-year-old church in Turkey’s southeastern city of Mardin, was arrested on Friday after detained in Turkish army's operation in the region.  --  "Assyrian priest Bileçen, who was detained yesterday, was arrested," journalist Sedat Sur said on Twitter. But, he did not mention the reason behind the priest's arrest.

read more
 
Cento anni di vita. Si sono aperte nel primo pomeriggio di venerdì 10 gennaio a Roma, presso il Pontificio istituto Orientale, le celebrazioni per il centenario di fondazione del Pontificio collegio Etiopico. L’incontro — aperto dai saluti dell’arcivescovo Cyril Vasil’, segretario della Congregazione per le Chiese orientali, di padre David E. Nazar, rettore dell’Orientale, e del rettore del collegio — è stato caratterizzato da
 

Turismo in Terra Santa, nuovi record nel 2019

(c.l.) – Continua a crescere il numero dei turisti e viaggiatori stranieri in Israele. Il 5 gennaio il ministro competente, Yariv Levin, ha comunicato che 4 milioni e 550 mila persone hanno trascorso almeno una notte nel Paese durante il 2019. L’incremento rispetto al 2018 – quando gli arrivi furono 4 milioni e 120 mila – è pari al 10,6 per cento, ma sale al 55 per cento se si fa il raffronto con tre anni fa.

read more