Shoah, nella parrocchia di Roma che salvò la vita a quindici bambine ebree (+ foto e video)

madonna ai montiROMA. «Aida Sermoneta. Albergo all’ombra di queste volte». La calligrafia è elegante, sbiadita dal tempo. I caratteri tremolanti per l’attrito del carboncino sulla parete ruvida o forse per la paura di quei momenti, quando dalla finestrella rettangolare, della grandezza di un mattone, si sentiva nitidamente lo strepito funesto dei soldati che marciavano sui sampietrini di via Baccina. 

leggi e guarda tutto